DISPONIBILE CUCCIOLO SHETLAND SHEEPDOG

Il  cucciolo  ad oggi ha 4 mesi d’età.
Bellissimo con carattere stupendo e molto sicuro di se.

Ottimo cane da compagnia e particolarmente adatto per quelle persone che si vogliono cimentare con lui nel campo dell’agility,hearding ed obedience.
A lui piace moltissimo condividere il suo tempo e relazionarsi con le persone coinvolgendole nei sui giochi e nella sua quotidianità.

Il fatto che il cucciolo a quattro mesi sia ancora presso di noi non è dovuto a problemi caratteriali o di salute.

Il semplice motivo è che una signora prenotando il nostro cucciolo in Agosto (già pronto per trovare la sua nuova famiglia) e continuando a rimandare di settimana in settimana per ben due mesi,ieri Sabato 24 Ottobre telefonandomi mi conferma ancora il suo desiderio di avere il cucciolo e di venirlo a prendere nel pomeriggio di oggi domenica 25 Ottobre.
Questa mattina giorno del ritiro mi chiama dicendomi  di rinunciare al cucciolo.
Questa cosa mi ha fatto molto dispiacere in primo luogo per il cucciolo Morris che ha perso mesi importanti  che poteva trascorrere con la sua nuova famiglia, visto che altre persone erano molto interessate a lui e secondariamente perchè ancora una volta è stata calpestata la fiducia da me riposta nelle persone.
Scusate lo sfogo.
Per contattarmi-
Tel.038544297
email:  jodynfield@alice.it

11902450_893199834083654_5083971706888340331_n

 Padre: World Ch.Agility Arsenio Lupin  x   Madre :Gremontree Sweet Symphony
                       ( CEA/CH Free )                            ( CEA/CH DNA Test Genetic Normal )

 

     

  

ITCH.GREMONTREE ANDY ONCE IN A BLUE MOON

Perchè abbiamo scelto questo nome per Andy.
Semplicemente perchè cani come lui non nascono in ogni cucciolata.
In italiano” Once in a blue moon “viene tradotto ” Ogni morte di Papa “.
Sicuramente per noi lui è stato il cane più importante e che ci ha dato moltissime soddisfazioni.
A mio avviso un gran bel cane con caratteristiche strutturali importanti.Unica nota negativa di Andy che a lui non piacevano le esposizioni.
Faceva quello che doveva fare nel ring ma per lui la più grande soddisfazione era stare sul tavolo di toelettatura e guardare tutto il mondo che gli scivolava intorno.
Andy è stato l’unico cane che alla fine di una esposizione internazionale dopo essere stato proclamato migliore di razza, il giudice Martin Philip,specialista di razza e presidente del prestigioso bearded collie club francese aveva voluto fotografarlo più volte.
Ricordo che in quella esposizione c’erano cani molto importanti e campioni europei.
Abbiamo rivisto Martin Philip ai mondiali di Parigi ed anche in quella occasione aveva voluto rivedere Andy.
Giudice preparatissimo, modesto e molto simpatico.Possiamo dire che con lui abbiamo potuto incrementare le nostre conoscenze sulla razza.
Ora dopo 10 anni è nato un altro once in a blue moon:Joseph ed anche con lui siamo molto fiduciosi di ottenere le stesse soddisfazioni ed emozioni che Andy ci ha regalato.
andy alessandria 2009alessandria 2009Andy 20andy 290312-5 copyandy 290312Andy March 2011-1Andy 25122011Andy 26122011Andy 27122011

MEDICINALI AD USO VETERINARIO

1155115-ilustrasi-obat-obatan-780x390
Quello che proprio mi fa arrabbiare è il potere delle lobby delle industrie farmaceutiche produttrici di medicinali per uso veterinario e del nostro governo che permette e favorisce questo furto.
Forse non tutti sanno che per legge un veterinario non potrà mai prescrivere un mediciale ad uso umano
per la cura di un nostro animale a meno che nessuna industria farmaceutica produca un prodotto per la cura della malattia.
Bene cioè male.
Porto un esempio.
Se un mio cane ha bisogno di un antibiotico il cui principio attivo è la Amoxicillina acido clavulanico di mg500 il costo per un blister di10 compresse è di €.27,60
Se io ho bisogno di un antibiotico il cui principio attivo è la Amoxicillina acido clavulanico da 875mg.il costo per un blister di10 compresse è di €.7,90.
E così lo stesso discorso anche per antibiotici il cui principio attivo è la Doxiciclina 250mg: per uso veterinario 10 compresse €.23,90 mentre per uso umano 10 compresso €.3,95…………ect.
Ditemi se non c’è da arrabbiarsi.
Per mia esperienza posso assicurare che i medicinali per uso  umano vanno benissimo per i nostri cani, ed anche gli stessi veterinari lo confermano.
Quindi un mio consiglio se potete cercate di non farvi rubare soldi inutilmente e sarebbe ora che i nostri politici iniziassero più a pensare ai cittadini e non solo alle lobby farmaceutiche.
Ma questo è solo un mio stupido sogno.

AUGURI DI BUON COMPLEANNO

Auguri ai cuccioli di Christabel che oggi compiono 2 anni.
Emy,Elen(Coco),Edwin,Eton,Elliot(Charlie),Elton (Camillo), Edward(Athos).
Tutti stanno bene e stanno trascorrendo una vita felice con le loro fantastiche famiglie.
Siamo molto felici.

PS: Le due macchie bianche fra loro non sono beardies ma due nostri chihuahua cuccioli.
12112324_922620824474888_7087923050086060664_n 12122864_922622711141366_4663356953526672806_n

IL BEARDED COLLIE

Quando parliamo di beardie, oltre alla sua particolare bellezza e simpatia, dobbiamo sempre tenere presente la sua particolare caratteristica di pastore.
Il beardie è stato impiegato e tuttora utilizzato specialmente sulle colline scozzesi per la conduzione di pecore.;per cui è un cane che deve essere agile,un perfetto trottare e correre tutto il giorno.
Quindi possiamo tutti facilmente immaginare il grande dispendio di energie durante il loro lavoro nell’arco dell’intera giornata.
Ma come fanno questi cani a fare tutto questo movimento con la minima fatica ,con il minimo dispendio di energie ma nello stesso tempo ottenere il loro massimo rendimento sul lavoro?
Semplicemente dalla loro struttura ossea e bilanciamento.
Ora non voglio entrare in discorsi tecnici e spiegare ogni singola parte di ossatura,angolazioni, muscolatura e quindi leve, ma una cosa deve essere osservata principalmente in un beardie per iniziare a capire se è ben bilanciato e quindi con buona ossatura: il bilanciamento nel suo particolare movimento al trotto.
Questo deve essere flessibile, leggero,con buon allungo e guadagnare terreno senza minimo sforzo.
Per farvi capire quanto sopra esposto ho recuperato una foto di Joshua.
In questa foto ha nove mesi d’età e per lui è del tutto normale, visto la sua eccellente struttura ossea eseguire uno splendido trotto.
Potete vedere il perfetto bilanciamento fra la sua parte anteriore che posteriore( guardate le zampe anteriori e posteriori che sembrano due pendoli perfettamente identici), la parte dorsale molto rigida e dritta( così non si verifica alcuna perdita di propulsione fra il posteriore ed anteriore ), e la testa portata alta.
Infine notate la punta della zampa anteriore e la punta del naso. Toccano entrambe un’ipotetica linea verticale. Indice di un perfetto anteriore in grado di poter ricevere tutta la spinta da un perfetto posteriore.
Ma la cosa eccezionale di questo trotto è che tutte le quattro zampe sono staccate da terra nello stesso preciso istante. Quindi perfetto bilanciamento.
2 Joshua 19112005 joshua magreglio Joshua in Colma 1 joshua san primo

CHE TIPO E' IL VOSTRO BEARDIE ?

Quale tipi di geni il vostro beardie ha in maggioranza?

Ci furono due tipi di beardie.
Uno che era più adatto a lavorare con le pecore,più piccoli in taglia, e leggermente più bassi sulle zampe.
La loro particolarità era di correre avanti ed indietro per spingere il gregge e di  punzecchiare con morsi le caviglie delle pecore.
Questi erano veloci,agili e tipici beardie.

Poi ci furono quelli intelligenti, più grossi, capaci da soli di condurre dei bovini per tutto il paese fino
a destinazione.
Anche quelli furono tipici beardie,lunghi sulle zampe,forti,affidabili,con una personalità indipendente,teste più forti,controllavano e spingevano i bovini colpendo con la loro testa le loro zampe posteriori.

Inizialmente gli allevatori avevano sempre tenuto i due tipi distinti, ma con il passare del tempo questi due tipi furono uniti.

I genetisti di allora avvisarono che utilizzando nell’allevare differenti tipicità  si sarebbe introdotto nel pool genetico delle future generazioni diversi geni e quindi caratteristiche.
Per cui non dobbiamo dimenticare che nella storia del beardie ci sono state queste due componenti nell’allevarli e che ritroviamo ora ma in ogni caso è di fondamentale importanza continuare a mantenere intatta la loro tipica struttura e movimento.

Per chiarirvi meglio quanto ho scritto sopra.
Nella stessa cucciolata ho riscontrato differenti tipicità di beardie.
Jodie nella foto a sinistra è sicuramente del primo tipo mentre Joseph è del secondo tipo.
12088236_912303862173251_7205323179640732389_n

BUON COMPLEANNO

Buon compleanno alla nostra anziana beardie NINA
Tredici anni portati benissimo ed ancora in splendida forma.
12108282_920892707981033_323964470520242608_n

MELANIE

Vi presento Melanie madre di Yvonne.
Ora anziana ma sempre in forma, dolcissima,molto simpatica e mai invadente.
Anche lei campionessa Italiana e molto apprezzata da specialisti della razza.
In questa foto sembra che voglia dire di volere te’e torta.
12143125_919263641477273_5907931978702354271_n